Le Discipline olistiche

Lavorano principalmente per preservare, educare e coltivare il benessere.

La tradizione olistica non è una moda dell’ultima ora, ma fonda radici in tradizioni antiche ed ampiamente sperimentate, nelle quali l’essere umano viene considerato un’entità psico-fisica ed energetica unica. Tale entità, fondendosi con la Natura, riceve quindi equilibrio ed energia.

Le discipline olistiche non lavorano a sopprimere i sintomi ma al contrario cercano di ristabilire il flusso ottimale delle proprie risorse energetiche di cui ciascun organismo è dotato, portando in equilibrio eventuali carenze e congestioni, in modo da ristabilire il flusso energetico ottimale.




Lo Statuto della Olistik

Le attività che vengono proposte ( di seguito denominate genericamente “di natura olistica”) sono finalizzate al conseguimento e/o al mantenimento di uno stato di benessere psicofisico in termini energetici.

  1. Le attività di natura olistica (a titolo indicativo: massaggi, yoga, shiatsu, geromotricità, riflessologia plantare, qigong, tuina, MTC, kinesiologia, ecc. ecc..) sono pratiche che non rientrano nel campo di azione della medicina, della psicoterapia o dell’estetica;
  2. Gli operatori olistici non formulano diagnosi, non prescrive cure o somministrazione di rimedi, non fornisce in alcun modo terapie mediche né compie alcun atto di stretta pertinenza medica; il termine “terapia” – et similia - utilizzato per alcune attività deriva dall’uso di termini e concetti riconoscibili in tutto il mondo, ma nei contenuti e nelle finalità non sono riconducibili alla terminologia medica;
  3. Le attività olistiche sono discipline che si avvalgono di analisi valutative non invasive intese a cogliere lo stato energetico della persona, in una visione globale e correlata di tutte le sue componenti;
  4. Eventuali prodotti consigliati non sono farmaci, ma esclusivamente rimedi e preparati di tipo naturale e tradizionale, bioenergetica e/o vibrazionale, la cui azione è quella di stimolare il recupero della forza vitale della persona, ristabilendone l’equilibrio specifico, tramite l’eventuale cambiamento dello stile di vita in generale;
  5. L’operatore olistico potrà dare indicazioni che si iscrivono nel quadro di una riconciliazione con le leggi di natura per creare le condizioni di benessere e favorire una buona qualità della vita, quali, a titolo indicativo ma non esaustivo, un rapporto corretto con il cibo, le alternanze lavoro /riposo, la riduzione del livello di stress, dei correttivi dei comportamenti quotidiani per recuperare un rapporto armonico con se stessi;
  6. L’operatore olistico potrà anche consigliare eventualmente trattamenti energetici – vibrazionali ulteriori, atti a recuperare il benessere e l’equilibro psico – fisico e a sostenere il processo di autoguarigione;
  7. per la conservazione nel tempo di un buon equilibrio, potrebbero essere opportune sedute di controllo, a discrezione comunque del cliente;
  8. la responsabilità e la decisione di seguire i pareri richiesti restano comunque nella totale autonomia e libertà del cliente.
  9. Le attività svolte, per richiesta del socio o per tipologia delle stesse, potranno essere promosse in forma individuale (corsi collettivi) o in forma individuale (percorso individuale)
  10. Si sconsiglia vivamente di sospendere o interrompere terapie o cure in corso, senza un preventivo consulto medico, a seguito di un miglioramento dello stato psicofisico. Si ribadisce che le attività olistiche operano su livelli energetici e quindi non intendono sostituire, nemmeno parzialmente, la medicina, la psicologia o l’estetica.
Copyright © 2017, OLISTIK  -  Tutti i diritti Riservati  -  Via Montello 2/b 12042 BRA (CN)
C.F. 03655290041   -  P.iva 03655290041  -  E-mail: info@olistik.it   -  Admin
Created by GIGA Studio